Un brindisi

Amici, il nostro caro, vecchio 2012 ci sta lasciando. Non è stato un anno roseo, sempre in balìa di mari tempestosi e “Monti” minacciosi. Ma è stato anche l’anno in cui ci siamo conosciuti e abbiamo dato vita a questo piccolo grande sito. E il 2013? Già si prospetta grigio, ma noi con un foglio bianco e una “buona penna” potremmo sicuramente dargli un po’ di colore.

Allora, permettetemi di brindare con voi, magari con un prosecchino doc, a questo nuovo anno, che dovrà essere creativo, ironico e pieno di fantasia:

auguri Stefania, esperta informatica che hai dato vita a questo blog;

auguri Paola, reporter notturna a caccia di emozioni;

auguri Elisa, non ti vediamo, ci hai forse abbandonato per sempre?;

auguri Alessandro, se ci sei batti un colpo;

auguri Matteo, senza di te tutto questo non sarebbe accaduto.

P.S.  Il brindisi deriva dal saluto dei lanzichenecchi ubriaconi, quando alzavano il bicchiere: bring dir’s, lo porgo a te, lo levo per te (il bicchiere).Image

Annunci

7 pensieri su “Un brindisi

  1. Festeggio con te, fingendo di ignorare che stamattina il Comando Polizia Municipale di Bologna mi ha inviato 75 euro di multa immeritata. Ma avete mai provato a ragionare con un Comando di Polizia Municipale?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...