Per Natale vorrei…

natale

Siamo alla fine della corsa: preso l’ultimo regalo dovuto, il panettone farcito, il cappone “coppato”.

Mi fermo, osservo sotto l’albero: il Bambino mi guarda spaesato. Allarga le braccia: abbraccio al mondo o rassegnazione?

I pacchetti che incorniciano la scena sono la magia del Natale sfumata: manca qualcosa.

Davanti all’apparenza, mi fermo sul dettaglio mancante, quello che non si compra, non si cerca ma si trova, dentro di noi.

Sono le parole.

Regali meravigliosi vestiti di lustrini, brillantini, fiocchi di raso e riccioli d’oro.

“Per Rosetta buon Natale da Faustino”. La crisi è arrivata all’inchiostro.

Ora, risparmiamo anche sul grigio, non solo sui colori, eppure basterebbero poche parole per fare diventare un semplice pensiero, un dono dorato.

In barba alla crisi, ai miei amici, in particolare agli scribacchini di questo blog, faccio il mio regalo colorato. In ordine sparso: a Paola, Maela, Matteo, Alessandro, Elisa, voglio regalare parole cha parlano con bocca, naso, occhi e orecchie.

Parole con la S di e se scrivo, scrivo creativo!

A Natale vorrei…

Le piccole luci dell’albero

i riflessi degli addobbi dorati

il profumo del muschio abbracciato al presepe.

E tu

che leggi questo caldo pensiero

mentre fuori bisbiglia la neve.

Buon Natale

Stefania

Annunci

2 pensieri su “Per Natale vorrei…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...