De gustibus…

Giochiamo che io ero la bambina che voleva imparare e non può farlo perché in classe non ci sono abbastanza alunni che hanno voglia di studiare? Meglio la tv, o un corso tonificante in palestra , una nuotata in piscina…Mah, i gusti son gusti, mai discuterli.

Ma se facciamo che noi ci leggiamo a vicenda, e se tutto non è perfetto non ce ne importa un bel niente? Perché si può scrivere e creare di tutto senza per forza sottostare al numero minimo garantito dalla legge…

Andiamo, donne, avanti per la nostra strada!

Com’era quella? Tutte per una, una per tutte!!

Annunci

3 pensieri su “De gustibus…

  1. Io da brava scolara, continuo a fare i compiti! Invece di farli sul mio quaderno, li faccio qui ok?
    Per quanto riguarda la tonificazione, un vocabolario a testa e sistemiamo addominali, glutei e tutto il resto…
    Se non riusciamo a scrivere tutto perfetto, ci sarà sempre una moschettiera che infilzerà l’errore. Se non sarà così spero nell’arrivo di Dartagnan (se si scrive così mmm).
    😉

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...