Appunti in righe

Oggi ho voglia di pensare a me stessa.
Faccio finta di non vedere il velo di polvere sui mobili, il cesto della biancheria sporca che chiama lavatrice, la pila sempre più alta pronta per il ferro da stiro.
Ci penserò domani.
Ho solo bisogno di rilassarmi o di fare qualcosa che dia valore a questa giornata.
Vi state chiedendo se oggi è un giorno speciale? No, nessuna ricorrenza.
Mi piacerebbe solo rallentare il ritmo, camminare più lentamente, osservare con più attenzione, ascoltare.
Potrei fare una passeggiata in collina, girovagare per le vie del centro occhieggiando le vetrine, passare da un’amica, leggere un buon libro oppure… scrivere.
Ecco, questa mi sembra un’idea allettante.
Apro word e mi trovo davanti tutto lo spazio che mi serve, anche di più; devo solo lasciarmi andare.
Cerco di aprire i cassetti della mente per estrarre qualche spunto, almeno un inizio.
Si aprono contemporaneamente.
Una confusione pazzesca!
L’idea iniziale che mi sembrava così appassionante si sta sbriciolando come pasta frolla, lasciandomi un senso di vuoto.
Mi rassegno. Chiudo tutto e comincio a spolverare.
Il cassetto del comò è semiaperto. Lo chiudo ma un po’ prima che il suo contenuto sia oscurato, lo vedo. Sono mesi che lo cerco, il mio vecchio diario marrone con la scritta frontale “appunti in righe”.
Lo prendo, lo sfoglio, leggo qua e là e mi lascio trasportare dai ricordi, dalle sensazioni, dalle prime sofferenze d’amore. Pagine piene di pensieri scomposti, impressioni, stati d’animo confusi. Trovo passaggi male impostati, che mi viene spontaneo correggere.
Erano gli anni dell’adolescenza.
Poi trovo pagine più quiete, una scrittura più lineare e meno scarabocchi. M’interessa il contenuto e l’emozione che ne traspare.
Erano gli anni della maturità.
Le ultime pagine invece sono vuote. Attendono pensieri carichi di saggezza di una vita vissuta, ma mi piacciono così, dove non c’è scritto niente, o forse tutto.

Annunci

4 pensieri su “Appunti in righe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...