Cerchio

Annegamento
In mar
In mal
di vivere e di d’ entri
di denti.
Stufa di ogni parola
Un senso,
uno spirito,
che accende solo un
camino;
ti chiedo si
la corteccia,
ruvida,
una suola che gratta
e non si scusa con l’ asfalto;
mi son rotta gli occhioni
se tu, più non mi
guardi
non desti l’ estate
di rinunce alle cioccolate
smaglianti nottate,
vividi, gli sguardi sprizzano,
odorose bucce di limone.
E’ l’ acre, che cerco
Il cerchio che voglio
Io cerco nel cerch’ io
E circoscritto
chiedo il mio vitto.

di Chiara Coppa Zuccari – da Eccesso di visibilità

Annunci

2 pensieri su “Cerchio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...