Avanzata e speciale

di Stefania Zanotto (anche il disegno nella foto e si vede) Io non lo volevo riaprire il diario perché mica posso scrivere così come mi viene ma quei tre nuovi non me la raccontano giusta e in particolare uno che poi mi spiace tocchi sempre al maschio del gruppo ma la prima impressione è la…

Solitudine

E’ dentro la testa e nel cuore dove più si sente freddo il dolore afferra i nostri capelli intrecciati tra le sue dita è lì paziente dentro ai giorni ascolta i nostri sogni ruba pallidi sorrisi e ancora ci tiene saldi prende le nostre mani inventa un girotondo per ingannarci ancora e svuotarci della gioia…